MEDIA CENTER

Scopri il nostro laboratorio

789
Ragazzi coinvolti

Il Media Center è uno spazio fisico di ricerca e formazione, polifunzionale e ad alta tecnologia.
All’interno del centro sono previsti luoghi per la scrittura, la creazione, la condivisione, il montaggio dei video e soprattutto la socializzazione.
Gli spazi sono pensati per permettere ai ragazzi di vivere un’esperienza formativa e apprendere un metodo di lavoro efficace, basato sul dialogo e la collaborazione. 

ACCOGLIENZA

Apri

ACCOGLIENZA
“Scusi posso andare in bagno: vedi tu, se preferisci puoi fartela addosso!”

L’accoglienza è il momento che dedichiamo ai ragazzi affinché capiscano dove si trovano, che cosa gli chiederemo e che cosa offriremo durante la settimana.
#visita #sicurezza #presentazione #badge

CASTING

“Preferisci davanti o dietro la telecamera?”

Il casting ha l’obiettivo di organizzare i gruppi di lavoro tenendo conto di attitudini, competenze e preferenze dei singoli ragazzi.

Ogni gruppo al proprio interno definirà dei ruoli e lavorerà come una vera e propria redazione.

#cameramen #frontman #segretariodiedizione #redattore #fonico #montatore #runner

FASE CREATIVA

Apri

BRIEF CLIENTE

“Quando incontrate i ragazzi della redazione non cercate di far dire loro quello che state pensando: pensate a quello che i ragazzi dicono.”

Ogni gruppo di redazione riceve un mandato e incontra quello che è definito il committente.

Questo è il momento in cui le aziende del territorio dialogano con il Mediacenter affidando ai ragazzi la realizzazione dei prodotti condivisi e scelti.

L’obiettivo dei ragazzi è conoscere il committente, analizzare la richiesta e individuare alcuni concetti o parole chiave da utilizzare nella realizzazione del prodotto.

#parolachiave #ricercafonti #approfondimento #idee #chiseiecosavuoi

 

CREATIVITA’

“Un video è come barattolo di caramelle, ha una capienza massima di idee.Per riempirlo servono tante piccole idee o ancora meglio una sola grande idea.”

E’ la fase più ostica in cui i ragazzi devono capire che non sono a scuola e in fase creativa non c’è un giusto o sbagliato.

E’ fondamentale che i ragazzi si divertano perché come spieghiamo loro divertire deriva da divergere e per trovare idee divergenti cioè diverse e originali la strada più semplice è divertirsi.

Anche se il committente non lo richiede i ragazzi formulano uno slogan che sintetizza l’idea chiave del loro prodotto

 

FORMAZIONE

Apri

FORMAZIONE

“No prendere il serpente dalla coda, non preoccuparti del prodotto finito o di cosa si vedrà, segui la procedura e non verrai morso.”

In una settimana non si può imparare tutto. Abbiamo selezionato i livelli minimi di competenza necessari e ideato le unità didattiche necessarie realizzare un prodotto valido.
Durante la formazione i ragazzi   oltre alle competenze apprendono come seguire una procedura con attenzione e rigore.

 

PREPRODUZIONE

Imparare come si fanno i video è come imparare a parcheggiare.
Non serve a nulla se non hai prima deciso dove vuoi andare.”

L’ottanta percento della buona riuscita di un video dipende da quello che fai prima di accendere la telecamera.
La maggior parte del tempo lo dedichiamo a trovare un soggetto vincente, ad organizzare le riprese, trovare gli oggetti di scena e le location giuste, provare le battute con gli attori, verificare il materiale e la strumentazione.

PRODUZIONE

Apri

RIPRESE

“Non sottovalutate l’importanza dello sfondo. Se sullo sfondo della vostra intervista si vede un bel cassonetto dell’immondizia potete già intuire il destino del vostro video!”

Il momento delle riprese è la sintesi del lavoro svolto in preproduzione. E’ anche il momento in cui si concentrano gli imprevisti: la batteria scarica, la luce del sole che cambia, l’oggetto di scena che si rompe… e’ il momento in cui si mette alla prova l’inventiva, di senso pratico, l’organizzazione…

 

MONTAGGIO

“Sapete cosa fa il montatore? Taglia, taglia e taglia finché non resta che l’essenziale”

Il montaggio è il momento in cui i ragazzi si rendono conto del potere della comunicazione. I montatori, scelgono cosa si deve vedere, come si deve vedere e hanno anche la possibilità di sovvertire la realtà, di modificarla a piacimento per comunicare ciò che desiderano. assumere la responsabilità delle scelte significa comprenderne il valore.

1 week Il percorso
01 Regia
02 Ripresa
03 Controllo
04 Montaggio

La struttura

3Tipologie di spazio

Promotori

I promotori hanno permesso di sviluppare il progetto grazie all’apertura di un Mediacenter CheClasse presso la propria sede. Lo spazio interattivo progettato per la formazione è abitato ogni giorno da studenti in alternanza scuola lavoro.